Il seminario a Piossasco

febbraio 8th, 2010

CORREVOCE _ supporto grafico per siti

Il 30 e 31 gennaio siamo stati ospiti delle Vocal Boutique per l’evento chiamato “CORREVOCE 2010″, un concerto più seminario affidato, ogni anno, ad un gruppo vocale diverso. Sono stati due giorni stupendi, durante i quali abbiamo condiviso, con i partecipanti, un modo di lavorare, un metodo di studio e tanta, tanta passione per la musica a cappella.

Un seminario nel corso del quale le partiture sono state un mezzo, non il fine. L’obiettivo dichiarato non era quello di aggiungere semplicemente “repertorio”, bensì di apprendere un metodo di studio, individuare quegli strumenti e quegli accorgimenti utili per lavorare sull’impostazione vocale, sulla fusione e gli equilibri tra le voci, sul senso armonico, sull’intonazione, sulle dinamiche e così via. Poche parole e tanti fatti.

Grazie a tutti voi che avete partecipato al seminario e al concerto: se siete rimasti soddisfatti e vi siete divertiti, scrivete qui sotto il vostro commento!


5 Responses to “Il seminario a Piossasco”

  1. Marco Alessandrini on febbraio 8, 2010 17:35

    Bravi, siete molto bravi anche a insegnare. I soliti workshop con nomi altisonanti all’americana spesso sono solo dei tour de force per imparare due o tre pezzi nuovi, nulla più…voi insegnate.
    Grazie mille
    Marco Alessandrini

  2. Paola on febbraio 9, 2010 09:44

    Ho partecipato solo al concerto, purtroppo per il seminario non ce l’ho fatta, ma mi sono proprio divertita! Buona musica, buona tecnica, ma soprattutto molta simpatia, passione ed entusiasmo, che passano attraverso il suono e arrivano al cuore…
    Bravi! E brave anche le Vocal Boutique!
    A risentirvi presto (eh eh… ho il CD in macchina!)
    Paola
    PS: vi avevevo sentiti anche a Mondovì, a novembre 2007 credo, mi eravate già piaciuti, ma si vede che nel frattempo avete lavorato bene, perché mi siete sembrati più “fusi” (e non mi fraintendete, intendo il suono, non voi!) e più equilibrati. Sempre molto simpatici!

  3. Andrea on febbraio 9, 2010 09:57

    Grazie Paola, grazie Marco!! quanto scrivete non può che farci un gran piacere!

  4. Mirko on febbraio 9, 2010 12:27

    CIAOOOOO!!!
    Come vi ho detto di persona siete fighi! :-) Lo stage è stato molto interessante, i pezzi studiati mi sembravano alla portata di tutti e poi non parliamo del concerto al sabato sera… Bellissimo!
    Avete reso l’ idea chiara di chi siete e di cosa si può fare con la voce!
    Io personalmente ho capito (finalmente) cosa è un basso preciso “come una macchina”! Grande Filippo!!!
    Spero a presto!!!
    Mirko di Verona & Co.

  5. Maria Teresa Carpegna on febbraio 9, 2010 16:10

    In questi due giorni ho imparato che la mia voce può dare molto più di quello a cui l’avevo costretta finora e che, alle spalle di un concerto perfetto, ci sono ore di lavoro e una grande abilità.
    Essere seguiti da ognuno di voi singolarmente mi ha fatto intuire le vostre diverse personalità ed è bello vederle poi legate nell’esecuzione dei brani, che acquistano così un carattere unico.
    Grazie per la vostra modestia e, soprattutto, per le risate che ci avete regalato.
    A quando il prossimo seminario?
    Maria Teresa

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

Name (obbligatorio)

Email (obbligatorio)

Sito web

Speak your mind

Scrivi la tua dedica, manderemo il tuo invito speciale per ascoltare sul sito la canzone "Io ho in mente te" e leggere il tuo messaggio!

Crea la tua dedica »

ti scrive...

La tua dedica é stata inviata con successo!

Powered by WordPress   |   Using Bluebird theme by Randa Clay   |   Copyright © Io ho in mente te!   |  Top
Crediti