Il 10 gennaio al Jumpin’ Jazz

dicembre 23rd, 2009

Ehi amici milanesi!!! il 10 gennaio torniamo in città! canteremo al Jumpin’ Jazz di Viale Monza 140. Vi aspettiamo numerosi!
Per chi non lo conoscesse vi descriviamo il Jumpin’ Jazz:
Di giorno è un circolo del PD, ma di quelli di una volta! dove ci si trova a giocare a carte con un bel bicchiere di vino accompagnato da qualche fetta di salame. Il locale è proprio sopra la sede storica dello Zelig. Di fianco scorre la Martesana, col suo fluire di acque melmose, che d’incanto, di notte, al luccicar dei lampioni, si trasforma in un romantico ruscello che par di essere a Parigi o, per non andar troppo lontani, anche sui nostrani navigli maggiori.
Anche il circolo si trasforma e il Walter, con i suoi assistenti, provvede in un batter d’occhio a rifare il look  al Jumpin’ Jazz che diventa così un raccolto e delizioso locale all’interno del quale assaporare musica di qualità e, spesso, darsi anche alle danze.
Si paga l’ingresso, con tessera soci annuale, ma la consumazione non è obbligatoria e, in ogni caso, se proverete ad ordinare resterete per una volta a bocca aperta nel constatare prezzi… ante-euro! cioè la metà di quel che vi aspetterete!
Il nostro concerto? confidenziale, a un metro dal pubblico. Venire per credere! :-)

Le vostre recensioni a IO HO IN MENTE TE

dicembre 22nd, 2009

Siete tutti voi i nostri migliori “giornalisti”! Scrivete qui le vostre personali recensioni al nostro album.

Le radio che mandano in onda IO HO IN MENTE TE

dicembre 21st, 2009
Ecco le radio che ci mandano in onda:
R 101
Radio Marconi
Radio Fm Palermo (Buenos Aires)
Isoradio
Punto Radio
New Radio network
Radio Panda
Radio RCN
Radio Icaro
Radio City
Radio Energy
Radio Rosa
Radio Blue Star
Radio Punto Nuovo
Radio Modena City
Radio Capodistria
Top Italia Radio
Radio Antenna 2
Consorzio NSM
Radio RTM
Radio Internazionale
Radio Messina Sud
Idea Radio
Promozione radio: Red & Blue srl
placidi@redblue.it

Ecco le radio che han parlato di noi, che ci hanno intervistato, che mandano o che hanno mandato in onda il nostro nuovo album:

R 101 - Paolo, Lester e Silvia Toffanin
Rai International – Notturno Italiano
Rai Radio 2 – Brave Ragazze
Rai Radio 3
Radio Svizzera Italia RSI
Radio Marconi
Radio Fm Palermo (Buenos Aires)
Radio Padania
Radio Classica
Isoradio
Punto Radio FM
New Radio network
Radio Panda
Radio Modena City
Radio Capodistria
Radio RCN
Radio Icaro
Radio City
Radio Energy
Radio Rosa
Radio Blue Star
Radio Punto Nuovo – I viaggi del Cuore
Top Italia Radio
Radio Antenna 2
Consorzio NSM
Radio RTM
Radio Internazionale
Radio Messina Sud
Idea Radio
Radio Punto Zero
Radio Dora
Radio Frejus
Radio FizzShow
Radio Laghi
Radio Antenne Erreci
Radio RVA
Radio SPazio Blu
Radio Touring 104
Radio Telemolise
Radio Luna Network
Radio 3i
Radio Parma (“Io ho in  mente te” 8° posto nella Top Italia, la classifica italiana di Radio Parma)
Radio Mania

Promozione radio: Red & Blue srl
placidi@redblue.it

Ospiti de “Le brave ragazze” su Radio 2

dicembre 20th, 2009

In diretta dal Teatro delle Vittorie in Roma, nel corso della Maratona Telethon del 12 dicembre, anche Radio 2 non fa mancare la propria presenza con le Brave Ragazze. Poco prima della nostra performance in diretta un’intervista molto simpatica con Federica Gentile e Michela Andreozzi.

Intervista su Radio Dora

dicembre 20th, 2009

Ecco l’intervista del 14 dicembre scorso su Radio Dora.
Prima parte


Seconda parte

Alti & Bassi alla Maratona Telethon

dicembre 15th, 2009

Il 12 dicembre siamo stati ospiti della Maratona Telethon allo scopo di presentare il nostro nuovo album, il cui ricavato dalle vendite presso gli Ipermercati Auchan sarà interamente devoluto proprio a Telethon. Eccoci qui all’una e dieci in punto, qualche istante dopo aver raggiunto i venti milioni di euro a favore della ricerca. Perché proprio quel brano? perché la redazione del programma ci teneva che venisse interpretato un brano degli ultimi vent’anni circa, cioè il periodo dal quale esiste Telethon stesso. Siamo riusciti però ad ottenere di interpretarlo un po’ alla nostra maniera, ci siamo ispirati, per i più curiosi, ad “Unchain my heart”, versione di Ray Charles.


Più – L’intramontabile musica italiana interpretata a cappella

dicembre 15th, 2009

20091205_Più_Alti & BassiEcco la recensione a IO HO IN MENTE TE a cura della rivista PIU’

PIU’

Il giornale di Brescia – un album di cover molto originale

dicembre 15th, 2009

20091212_Giornale di Brescia_Alti & BassiEcco la recensione al nostro album da parte de Il Giornale di Brescia a cura di Maurizio Matteotti.
Il Giornale di Brescia

Alla maratona TELETHON in RAI

dicembre 11th, 2009

Abbiamo una bellissima e inattesa notizia!!! il nostro disco ha fatto talmente scalpore che… se n’è accorta anche la RAI! Siamo stati invitati alla maratona TELETHON che si terrà il 12 dicembre in diretta dal Teatro delle Vittorie in Roma.

Ma vi rendete conto? Il Teatro delle Vittorie!!! ma quante ne abbiamo viste passare di Canzonissima?

Bene, ora cercate di non perderci. Andremo in onda all’una di notte. Riuscirete a… non addormentarvi? :-)

Intervista su Top Italia Radio (TV)

dicembre 11th, 2009

Che bella voce suadente e brillante che ha Giovanna di Top Italia Radio! Ecco tutta l’intervista!
Prima parte


Seconda parte

Terza parte

Al festival Dubidubidu su Punto Radio FM

dicembre 10th, 2009

Bruno Pollacci, conduttore del festival Dubidubidu per la trasmissione Anima Jazz su Punto Radio FM, propone il brano “Parole parole” dal nostro album.

Ospiti su Radio 101

dicembre 9th, 2009

Sabato 12 dicembre alle 10:40 saremo ospiti di Silvia Toffanin, Paolo e Lester su RADIO 101. Non mancate all’appuntamento!

Intervista a Radio Capodistria

dicembre 9th, 2009

Giovedì 10 dicembre alle 16:40 siamo stati ospiti di Fulvia Hocevar di Radio Capodistria.

www.radiocapodistria.net

Prima parte

seconda parte

7 dicembre a VITTORIA

dicembre 8th, 2009

shapeimage_1Teatro Comunale di Vittoria (RG).
Il 7 dicembre siamo stati ospiti dell’Associazione Amici della Musica “R. Lucchesi” di Vittoria, in provincia di Ragusa. Al nostro arrivo all’aeroporto di Catania ci ha accolto un tipeido sole invernale, dalla temperatura di ben 10 gradi più calda di quella milanese. Ma soprattutto… un meraviglioso cielo azzurro. Il nostro viaggio dall’aeroporto fino alla città di Vittoria si è svolto in furgone, lungo le tortuose strade dell’entroterra siciliano, ricco di alberi grondanti di arance che ci hanno accompagnato lungo tutto il percorso.
Arrivati a Vittoria giusto il tempo di lasciare valigie e attrezzature in teatro, per poi recarci presso “L’Osteria della Grazie”, sita in una traversa nei pressi della piazza principale. Menu ottimo, pesce freschissimo. Un antipasto di frittini molto delicati, assieme al polipo, tagliato a trancio sottile disposto sopra due fette d’arancio, e un cocktail di gamberetti davvero squisito. Di primo ci vengono proposti dei favolosi maccheroncini alla messinese, con spada, pomodorini, melanzane e mollica di pane. Di secondo un trancio di spigola accompagnato da un gamberone freschissimo. Per finire, immancabile, un sorbetto al limone di Sicilia.
Il concerto si è tenuto nello splendido Teatro Comunale, una “Scala in miniatura”, come l’ha chiamata il direttore artistico della stagione, il M° Enrico Lancia. Il pubblico è stato caloroso e ha dimostrato di apprezzare il nostro nuovo programma.
Un grazie di cuore agli amici dell’associazione che ci hanno accolto così calorosamente e speriamo di tornare presto in terra siciliana che mai, nelle sei occasioni passate, ci ha fatto mancare il caloroso segno di una ospitalità davvero unica.

Radio Punto Nuovo

dicembre 6th, 2009

Ospiti a “I Viaggi del Cuore” su radio Punto Nuovo. Beh, ne abbiamo fatti tanti di viaggi con gli ALTI & BASSI, sempre e comunque da album dei ricordi. Noi le chiamiamo “le zingarate”: un momento di evasione dal tran tran di tutti i giorni, durante il quale hai modo di conoscere persone meravigliose, località stupende, per non parlare delle esperienze.. culinarie! Nell’intervista abbiamo segnalato il viaggio a Vienna, la città della musica, che in ogni circostanza (tre concerti) ha saputo accoglierci con calore, simpatia e apprezzamento.

Prima parte


Seconda parte

Modena Radio City

dicembre 4th, 2009

Eccoci qui oggi pomeriggio su Modena Radio City! 3 minuti rapidi e “IO HO IN MENTE TE” in programmazione!

L’isola che non c’era

dicembre 4th, 2009

Ci conoscono molto bene, gli amici dell’Isola che non c’era! grazie ragazzi, perché ci seguite da sempre, perché avete parlato di noi in tempi non sospetti, come si dice, e perché con il vostro aiuto contribuite alla diffusione del nostro genere musicale!

20091123_www.l’isolachenoncera.it_Alti & Bassi

20091123_www.l'isolachenoncera.it_Alti & Bassi-1

Intervista a Radio ICARO (RN)

dicembre 4th, 2009

Martedì 1° dicembre alle ore 12  il buon Max di Radio ICARO (RN) ci chiama e ci comunica: IO HO IN MENTE TE è in ROTAZIONE A PALLA sulla nostra radio! Mi fate un’intervista? Risposta: “socc che si!”

Non solo, penso che andremo a trovare i nostri amici di Radio Icaro il 22 gennaio, quando passeremo di lì per il concerto a Senigallia.

Eccola qui l’intervista, con tutta la simpatia e la spontaneità di una piccola grande radio romagnola!

Prima parte


Seconda parte

Cronaca QUI

dicembre 4th, 2009

Ecco l’articolo a cura della redazione di Cronaca Qui.

20091127_Cronacaqui_Alti & Bassi

20091127_Cronacaqui_Alti & Bassi

I nostri illustri ospiti

dicembre 4th, 2009

Ma avete sentito gli assoli dei nostri ospiti? che musica ragazzi! quale onore per noi!

Pensateci bene: come al solito, agli ALTI e BASSI, piace giocare con le contrapposizioni della vita. Non solo l’inversamente proporzionale delle voci (chi è alto ha la voce da basso, chi è basso di statura ha la voce acuta), ma anche l’idea di presentare qualcosa di serio giocando con la goliardia, l’idea di fare una copertina in un modo e di stravolgerlo sul retro. Tutti i nostri album hanno un fronte e un retro:

Il Mito Americano (1998)

Ne Il Mito Americano (1998) siamo i “soliti sospetti”, vestiti casual in copertina. Sul retro noi stessi, vestiti eleganti, ci autoaccusiamo del delittio.
Il Favoloso Gershwin (2002)Ne Il Favoloso Gershwin (2001) siamo i 5 microfoni, dalle differenti altezze, in copertina. Sul retro gli spinotti seguono analogo trattamento.

coptake5bisIn Take Five (2002) mancano 5 cioccolatini in copertina. Sul retro potete scoprire “chi ha mangiato la cioccolata”! Non solo, ogni cioccolatino ha un legame con uno dei 5 sensi.
cop_medleyIn Medley (2005) siamo raffigurato in una serie di tasselli scomposti. Che trovano senso e si ricompongono sul retro, esattamente come il contenuto del disco: una serie di brevi frammenti musicali che si riuniscono in un medley dedicato ad un autore, au un gruppo, a un genere.
Anche in IO HO IN MENTE TE esiste una contrapposizione, che va ben oltre alla grafica del disco. Qui le idee ci escono dalla testa in copertina, mentre sul retro ci rendiamo conto che, anche cercando di trattenerle, non fanno a meno di uscire e diffondersi (che è un po’ ciò che ci auguriamo di questo nostro progetto artistico). Ma all’interno dell’album la presenza dei 6 illustri ospiti rappresenta l’ennesima contrapposizione.

Pensate ad una canzone: normalmente è costituita da una “base” realizzata da strumenti che realizzano l’armonia, mentre la melodia è affidata ad una voce.
In IO HO IN MENTE TE, in sei brevi assoli, avviene l’esatto contrario.
La base è affidata alle voci, che realizzano l’armonia di sostegno, mentre la melodia è nelle mani, nelle note e nel cuore di uno strumentista.

Grazie quindi a Emilio Soana (tromba), Lino Patruno (Banjo), Bruno De Filippi (armonica), Franco Cerri (chitarra), Nando de Luca (pianoforte) e Andrea Dulbecco (vibrafono) per aver accettato con entusiasmo e simpatia di affiancarci in questo nostro viaggio musicale negli anni 60 / 70. Grazie a loro la nostra musica si arricchisce del loro talento e IO HO IN MENTE TE… ha una marcia in più.

Cosa ne pensate della nostra idea? quale assolo avete apprezzato maggiormente? Siamo curiosi di conoscere la vostra opinione!

Intervista a RADIO MARCONI – 27/11/09

dicembre 4th, 2009

Nel pomeriggio saremmo partiti, con lo staff della PRELUDIO, per la fiera delle etichette indipendenti, il MEI di Faenza. Proprio nell’orario in cui avrebbe dovuto andare in onda la nostra intervista. Abbiamo concordato, quindi, con il giornalista, che ormai da segue conosce e apprezza gli ALTI e BASSI, di registrarla in tarda mattinata, prima della partenza, appunto.

Buona la prima! peccato essere stato lì da solo, ma come primo lancio del disco va bene anche così. Ehi, amici di Radio Marconi! invitateci ancora, ok?

Per tutti voi qui che leggete, ecco i tre frammenti dell’intervista a cura di Marco Casa.

Prima parte


Seconda parte

Terza parte

Scrivi la tua dedica, manderemo il tuo invito speciale per ascoltare sul sito la canzone "Io ho in mente te" e leggere il tuo messaggio!

Crea la tua dedica »

ti scrive...

La tua dedica é stata inviata con successo!

Powered by WordPress   |   Using Bluebird theme by Randa Clay   |   Copyright © Io ho in mente te!   |  Top
Crediti